QSA Consulting & Project

Gli impianti solari fotovoltaici

gennaio 23, 2014adminQsa

Un impianto fotovoltaico si ripaga in poco tempo con l’energia che produce e con la detrazione fiscale che il governo ha prorogato per tutto il 2014.
Con la formula chiavi in mano, QSA vi assiste in modo completo dalla progettazione fino alla messa in servizio dell’impianto e all’ottenimento della detrazione.

Cos’è un impianto fotovoltaico

Un impianto fotovoltaico permette di trasformare direttamente l’energia solare in energia elettrica grazie all’effetto fotovoltaico. Il dispositivo elementare che è alla base della tecnologia fotovoltaica è la cella fotovoltaica costituita da un materiale semiconduttore (in genere silicio): quando la luce solare colpisce la cella fotovoltaica si genera la trasformazione dell’energia solare in elettricità.

Gli aspetti positivi della tecnologia fotovoltaica possono riassumersi in:

  • Assenza di qualsiasi tipo d’emissione inquinante durante il funzionamento dell’impianto;
  • Risparmio dei combustibili fossili;
  • Estrema affidabilità poiché, nella maggior parte dei casi, non esistono parti in movimento (vita utile superiore a 20 anni);
  • Costi di esercizio e manutenzione ridotti;
  • Modularità del sistema (per aumentare la taglia basta aumentare il numero dei moduli)

Un sistema fotovoltaico è composto da:

  • Pannelli fotovoltaici
  • Struttura di sostegno per installare i moduli sul terreno, su un edificio o altro
  • Inverter (per convertire la corrente da continua in alternata)
  • Quadri elettrici e cavi di collegamento

La radiazione solare in Italia

La corretta esposizione all’irraggiamento solare dei moduli fotovoltaici rappresenta un fattore chiave ai fini della prestazione dell’impianto. La decisione in merito alla fattibilità tecnica si basa sull’esistenza nel sito d’installazione dei seguenti requisiti, che devono essere verificati dal progettista/installatore in sede di sopralluogo:
1. Disponibilità dello spazio necessario per installare i moduli (occorre uno spazio di circa 8/10 mq per ogni kW di potenza, se i moduli sono installati in maniera complanare alle superfici di pertinenza di edifici; occorre uno spazio maggiore se l’impianto è installato in più file successive su strutture inclinate collocate su superfici piane);
2. Corretta esposizione e inclinazione dei moduli; le condizioni ottimali per l’Italia sono: esposizione a SUD (ma è accettata anche SUD-EST e SUD-OVEST) e inclinazione 30/35°;
3. Assenza di ostacoli in grado di creare ombreggiamento.

La mappa mostra per il territorio italiano la producibilità elettrica annua di un impianto fotovoltaico da 1 kW, ottimamente orientato e inclinato, installato su struttura fissa. Nella provincia di Latina viene rilevata una produzione annuale di 1398 kWh per kWp dell’impianto.

La detrazione fiscale: cos’è e che vantaggi prevede

La detrazione fiscale può essere applicata per tutti gli impianti installati di tutte le dimensioni e potenze.
Lo stato Italiano, già dal 2013, finiti gli incentivi, ha adottato questo sistema di incentivazione e cioè su tutto l’importo dell’impianto il cliente può portare a detrazione il 50% del valore, così di fatto il costo dell’impianto e come se fosse stato pagato non per intero ma il 50% in meno.

Il pagamento della detrazione

Tale detrazione verrà recuperata in rate spalmate in 10 anni, al momento della dichiarazione dei redditi si presentano tutte le fatture ed i pagamenti riconducibili alle prestazioni indicati sulle fatture mediante bonfici.
I bonifici bancari devono essere riconducibili alle fatture emesse, inserendo nella causale le informazioni necessarie dei costi e del destinatario del bonus fiscale (ovvero voi o tutti coloro che intendono fruire della detrazione fiscale).

Formula “chiavi in mano”

Per chi è interessato all’installazione dell’impianto fotovoltaico possiamo assisterlo dalla progettazione fino alla messa in servizio dell’impianto inclusa la detrazione fiscale.

Ogni impianto viene consegnato “chiavi in mano”:

  • Visita in loco e analisi fattibilità;
  • Elaborazione preventivo;
  • Conto economico di rendimento e piano di ammortamento;
  • Sopralluogo tecnico di verifica statica ed elettrica;
  • Gestione pratiche per inizio lavori con gli enti preposti (Comune – Enel – Enti vari);
  • Progetto, direzione lavori e collaudo;
  • Fornitura pannelli fotovoltaici, apparati di rete e cablaggi, montaggio e fissaggio;
  • Allacciamento alla rete elettrica e gestione rapporti con tutte le realtà coinvolte nel progetto;
  • Ottenimento della detrazione fiscale;
  • Manutenzione e assistenza post-vendita.