QSA Consulting & Project

Da Fondimpresa arrivano i finanziamenti per la formazione aziendale: ecco come ottenerli

luglio 16, 2014adminFormazione, Novità0

fondimpresa-logo-228pxArrivano nuove opportunità per le aziende interessate alla formazione. Con un recente Avviso, Fondimpresa ha comunicato di aver stanziato 10 milioni di euro per la realizzazione di piani formativi aziendali o interaziendali rivolti ai lavoratori delle PMI di dimensioni minori.

Dal 20 giugno al 31 ottobre 2014, fino a esaurimento delle risorse, tutte le aziende aderenti al Fondo potranno richiedere un finanziamento per la formazione per un importo compreso tra 3.000 e 8.000 euro. I Piani formativi finanziati possono essere sia aziendali, anche con l’utilizzo dei voucher formativi, sia interaziendali anche in ambiti multi regionali, senza l’utilizzo dei voucher formativi.

Si tratta quindi di un aiuto importante, che di fatto consente alle aziende di accedere in modo completamente gratuito ai corsi di formazione. Per tutte le informazioni necessarie all’ottenimento dei finanziamenti si può far riferimento all’aiuto di QSA Consulting & Project, che supporta tutte le aziende iscritte nella presentazione del Piano formativo a Fondimpresa con le modalità stabilite nell’Avviso. Potete contattarci tutti i giorni ai nostri recapiti.

Formazione finanziata per le aziende, successo per i corsi sulla sicurezza organizzati da QSA

luglio 9, 2014adminFormazione, Novità0

corsi-formazione-270pxSi stanno concludendo proprio in questi giorni i corsi obbligatori previsti dalla normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, ai sensi del D. Lgs. 81/08, cui hanno potuto aderire diverse aziende del territorio grazie al supporto e all’organizzazione della QSA Consulting & Project.

È il secondo anno che la QSA organizza ed eroga corsi con questa formula, mediante il supporto del Fon.Ar.Com. Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua, creato dalle confederazioni autonome CIFA e CONFSAL (www.fonarcom.it) consolidando l’attività formativa obbligatoria per le aziende.

I corsi sono completamente finanziati dal Fon.Ar.Com., sollevando integralmente da tale carico le aziende aderenti al progetto. Ricordiamo che Fon.Ar.Com. è un fondo cui le aziende possono iscriversi e quindi aderire versando il 3 per mille del contributo obbligatorio che già viene versato all’INPS mensilmente, non sono quindi previsti costi aggiuntivi a carico delle aziende.
Il progetto, voluto con forza da QSA Consulting & Project è la dimostrazione che quando ci sono le risorse, sia economiche che di idee, si può dar vita ad attività utili alle aziende che non restano solo slogan ma diventano fatti concreti.

I corsi, svolti presso la sede di QSA Consulting & Project e anche presso le stesse sedi aziendali, sono rivolti alle figure aziendali obbligatorie come RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza), Corso per addetti all’antincendio per rischio basso e medio, Formazione ed informazione lavoratori dipendenti aziende a rischio basso/medio/elevato, modulo rischi generici e modulo rischi specifici.
Con questa attività possiamo dire che QSA Consulting & Project ha dimostrato ancora una volta come opera: con serietà, affidabilità ed al fianco delle aziende.

Per maggiori informazioni sulle attività di formazione potete contattarci tutti i giorni ai nostri recapiti.

“Silice Libera Cristallina: fra dibattito scientifico e buone prassi”, a Roma il simposio Inail

inail-convegno-silice-250pxÈ in corso da tempo un dibattito scientifico sulla silice libera cristallina quale fattore di rischio professionale, una problematica importante e ancora oggi sottovalutata. È ormai regolare la cadenza con cui emergono patologie polmonari da silice in specifici settori lavorativi (fusioni a cera persa, sabbiatura dei tessuti, lavorazione delle pietre artificiali per citare alcuni esempi).

Il 22 maggio 2014, presso l’auditorium Inail a Roma, il Network Italiano Silice promuove un simposio (vedi: programma in PDF) che si propone di fornire le conoscenze più aggiornate su tale rischio e sugli strumenti utili per analizzarlo e contenerlo. Verranno presentate le novità sulle strategie da mettere in atto per limitare l’azione di questo agente patogeno e saranno illustrati alla comunità scientifica e agli addetti ai lavori, gli aggiornamenti degli elaborati NIS del 2005 in tema di Igiene industriale, Sorveglianza sanitaria, Ricerca finalizzata e Aspetti Classificativi.

Saranno descritte poi alcune esperienze di interventi preventivi nei luoghi di lavoro condotte sulla base delle indicazioni fornite dalle buone pratiche NIS e verrà presentata l’area tematica Silice Libera Cristallina predisposta nel portale INAIL: “Conoscere il rischio”. La partecipazione al simposio è gratuita: tutte le informazioni, il programma e la scheda di iscrizione sono disponibili sul portale Inail.

“Analisi dei rischi e degli infortuni lavorativi”, a Roma il convegno Inail

aprile 15, 2014adminEventi, Formazione0

Il 29 e 30 aprile 2014, presso l’Auditorium Inail a Roma, si terrà il convegno “Analisi dei rischi e degli infortuni lavorativi per lo sviluppo di strumenti ed azioni finalizzati al miglioramento delle condizioni di lavoro”.

Il convegno è dedicato alla presentazione dei progetti sviluppati nell’ambito del Programma Strategico del Ministero della Salute “Analisi dei rischi e degli infortuni lavorativi per lo sviluppo di strumenti ed azioni finalizzati al miglioramento delle condizioni di lavoro”, attuato dall’Inail Settore Ricerca. Il Programma si pone l’obiettivo del contenimento degli infortuni attraverso un sistema di comunicazione diretto agli attori della prevenzione e ai lavoratori, sia nelle istituzioni che nelle imprese, con approfondimenti e analisi mirate all’individuazione delle cause, delle misure preventive e delle categorie lavorative maggiormente a rischio.

Le informazioni e il programma del convegno sono disponibili sul portale Inail – Sicurezza sul lavoro.

Corso di formazione e addestramento per lavoratori in ambienti sospetti di inquinamento e spazi confinati

marzo 29, 2014adminFormazione0

Si è appena concluso il Corso di formazione e addestramento per lavoratori in ambienti sospetti di inquinamento e spazi confinati, organizzato da QSA Consulting & Project in collaborazione con Soluzioni dall’Alto di Stefano Sinapi.

Il corso si è tenuto presso la sede di Itri (LT) della Unicalce SpA ed ha avuto una durata di 8 ore, suddivise in un modulo teorico e uno pratico di 4 ore ciascuno, con una prova finale di apprendimento.

Per informazioni sui prossimi corsi in programma potete contattarci ai nostri recapiti.

Corso di Formazione per Addetti ai lavori in quota

marzo 14, 2014adminFormazione0

Si è appena concluso il Corso di formazione per Addetti ai lavori in quota, organizzato da QSA Consulting & Project in collaborazione con Soluzioni dall’Alto di Stefano Sinapi.

Il corso si è tenuto presso la sede di Itri (LT) della Unicalce SpA ed ha avuto una durata di 8 ore, suddivise in un modulo teorico e uno pratico di 4 ore ciascuno, con una prova finale di apprendimento.

Per informazioni sui prossimi corsi in programma potete contattarci ai nostri recapiti.

Attrezzature, i corsi di QSA per la formazione obbligatoria

febbraio 7, 2014adminFormazione, Norme, Risorse0

Con l’approvazione dell’Accordo Stato-Regioni del 22 Febbraio 2012, in attuazione all’art. 73, comma 5 del D. Lgs. 81/08 “Informazione, formazione e addestramento” in merito alle attrezzature di lavoro, si specifica la formazione dei lavoratori che impiegano attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione. L’accordo definisce i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione.

È entrato in vigore il 12 marzo 2013, a 12 mesi dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (avvenuta il 12 Marzo 2012, n. 60 – S.O. n. 47). A partire dal 12 marzo 2013, quindi, i lavoratori che non hanno attestati o che comunque non sono riconosciuti hanno un ulteriore tempo di 24 mesi (fino a marzo 2014) per regolarizzarsi.

QSA, come Centro accreditato di Formazione Paritetico Territoriale EBPMI, organizza corsi che permettono a tutti di adeguarsi all’Accordo fin da subito. Contattaci per ricevere tutte le informazioni necessarie.

Quello che segue è l’Elenco delle Attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori:

a. Piattaforme di Lavoro Elevabili (PLE)
b. Gru a torre
c. Gru mobile – autogru
d. Gru per autocarro
e. Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (1. A braccio telescopico; 2. Industriali semoventi – muletti; 3. Sollevatori-elevatori semoventi telescopici rotativi)
f. Trattori agricoli o forestali
g. Macchine Movimento Terra (MMT) (1. Escavatori idraulici; 2. Escavatori a fune; 3. Pale caricatrici frontali; 4. Terne; 5. Autoribaltabile a cingoli)
h. Pompe per calcestruzzo

Il percorso formativo prevede vari moduli teorici e pratici con verifiche intermedie e finali i cui contenuti variano in riferimento alla tipologia di attrezzature.

Read more →

Migliorare la sicurezza, con QSA Consulting & Project: scopri la nostra nuova piattaforma e-learning

ottobre 10, 2013adminFormazione, Novità0

I dati dell’Inail mostrano una sensibile diminuzione degli infortuni sul lavoro denunciati (nel 2012 circa il 9% in meno rispetto al 2011).

Deve tuttavia rimanere alta l’attenzione per produrre una formazione moderna ed efficace, capace di riunire assieme qualità, semplicità e rigore.

Qsa Consulting & Project si occupa proprio di questo: negli ultimi 15 anni ha prodotto decine di supporti didattici multimediali per la formazione e continua a sviluppare applicazioni tecnologicamente avanzate. Ad esempio realizzando piattaforme di formazione on-line utilizzate da professionisti e da aziende di tutte le dimensioni per erogare ai propri dipendenti la formazione obbligatoria sulla sicurezza.

Contattandoci si potrà conoscere in particolare la nuova piattaforma e-learning per l’erogazione e creazione di corsi di formazione perfettamente rispondenti non solo alle richieste del Decreto Legislativo 81/2008, ma anche alle richieste degli Accordi Stato-Regioni, con particolare riferimento all’allegato sulla formazione via e-learning.

Ricordiamo che la piattaforma elaborata in collaborazione con l’Ente Bilaterale EBPMI, è predisposta inoltre per la gestione contemporanea di corsi e-learning e aula, o solo e-learning o solo aula con generazione automatica dei registri presenze, composizione delle aule con conferma utente della sessione scelta, test di verifica, verbali di esame in presenza, attestati.

Per ogni corso è anche possibile stabilire i campi relativi alla formazione finanziata (Fondimpresa, Fonarcom…): campi che vengono inclusi nell’esportazione delle statistiche di fruizione in modalità adatte ai formati, alla modulistica attesa dai vari Fondi interprofessionali per la formazione continua.

Dunque una piattaforma e-learning innovativa che permette di controllare nel dettaglio l’intero ciclo di vita di produzione e di erogazione delle attività di formazione aziendale.

Per informazioni sui prodotti e sulle attività svolte, contattateci: QSA Consulting & Project – Via Civita Farnese, 101 – ITRI (LT) – Tel./Fax +39.0771.721074 – info@qsaservizi.it – www.qsaservizi.it

Corso PES e PAV

dicembre 13, 2011qsaFormazione, Scadenze0

Il corso in programma per Dicembre 2011 per carenza di adesioni è stato spostato a Gennaio 2012 con il seguente caledario: 17 Gennaio e 18 Gennaio ore 15.30 alle 20.30;

Il corso consente agli operatori del settore elettrico di completare la propria formazione professionale con  le conoscenze degli articoli delle varie leggi e le nozioni contenute nelle Norme CEI EN 50110-1 e CEI 11-27. Il corso,
inoltre, costituisce attraverso la valutazione ottenuta da ciascun partecipante nel questionario finale, uno degli elementi utili all’attribuzione, da parte del datore di lavoro, delle qualifiche di Persona Avvertita (PAV) o di Persona Esperta (PES), prerequisito per il conferimento dell’idoneità e dell’autorizzazione a operare sotto tensione in BT. L’entrata in vigore del Testo Unico sulla sicurezza (D.Lgs. n. 81/08) ha riconosciuto inoltre come obbligatoria tale idoneità per tutti i lavoratori dipendenti addetti a mansioni nel settore elettrico.

Contenuti del corso

  • Ø Legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici;
  • Ø La valutazione del rischio negli ambienti di lavoro;
  • Ø Le figure, i ruoli e le responsabilità delle persone adibite ai lavori elettrici e, in particolare, ai lavori “sotto
    tensione in b.t.” (Norma CEI 11-27);
  • Ø Scelta delle attrezzature per i lavori elettrici;
  • Ø Scelta,  impiego e conservazione dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per i lavori elettrici;
  • Ø La gestione delle situazioni di emergenza: valutazione del rischio elettrico e del rischio ambientale;
  • Ø Le Norme CEI EN 50110-1, CEI EN 50110-2 e CEI 11-27.

Esercitazioni in aula

  • Ø Dimostrazione della corretta metodologia di esecuzione dei lavori sotto tensione

Prova finale di apprendimento

  • Ø Accertamento di apprendimento, con prove e quiz, sui contenuti dei corsi

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza ai partecipanti, chi è interessato alla partecipazionepuò contattarci ai seguenti recapiti:

tel 0771721074; cell 3273562426;

mail:info@qsaservizi.it

Avvio Corsi di formazione PES PAV PEI

aprile 18, 2011adminFormazione0

QSA Consulting & Project e Ennegiitalia, in collaborazione con IMQ istituto del marchio di qualità, sono lieti di comunicare l’avvio di corsi di formazione PES e PAV rivolti a tutti i dipendenti e titolari delle ditte e società di installazione impianti elettrici.

Il D.Lgs 81/08 art. 82, comma 1, impone che i lavori svolti sotto tensione siano eseguiti da persona idonea ed i requisiti richiesti comprendono oltre ad una esperienza comprovata, anche attività formativa regolata dalle norme di buona tecnica (CEI 11-27).
I lavori svolti fuori tensione devono essere eseguiti da personale definito PES (persona esperta) o PAV (persona avvertita), il datore di lavoro dovrà rilasciare la qualifica menzionata a fronte di un una esperienza e formazione avvenuta.
Anche il datore di lavoro potrà usufruire di questi corsi formativi, infatti può autocertificare la sua qualifica, allegando l’avvenuta formazione con l’attestato.
Read more →