QSA Consulting & Project

Prevenzione incendi nelle strutture alberghiere, prorogato il termine alla fine del 2014

marzo 14, 2014adminNorme, Scadenze0

È stato ulteriormente prorogato, al 31 dicembre 2014, il termine per completare l’adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi per le strutture ricettive turistico-alberghiere con oltre 25 posti letto esistenti alla data del 11/05/1994 (data di entrata in vigore del D.M. 09/04/1994), che siano in possesso dei requisiti per l’ammissione al piano straordinario biennale di adeguamento antincendio approvato con il D.M. 16/03/2012.

La proroga è arrivata con l’art. 11 (Proroga termini in materia di beni culturali e turismo) del Decreto Legge cosiddetto “Milleproroghe” n. 150 del 30 dicembre 2013, poi convertito con Legge n. 15 del 27 febbraio 2014.

In sede di conversione in legge è stata introdotta la seguente disposizione: “Con decreto del Ministero dell’Interno, da adottare entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, si provvede ad aggiornare le disposizioni del decreto del Ministero dell’Interno 9/04/1994, semplificando i requisiti ivi prescritti, in particolare per le strutture ricettive turistico-alberghiere fino a cinquanta posti letto”.

Corso PES e PAV

dicembre 13, 2011qsaFormazione, Scadenze0

Il corso in programma per Dicembre 2011 per carenza di adesioni è stato spostato a Gennaio 2012 con il seguente caledario: 17 Gennaio e 18 Gennaio ore 15.30 alle 20.30;

Il corso consente agli operatori del settore elettrico di completare la propria formazione professionale con  le conoscenze degli articoli delle varie leggi e le nozioni contenute nelle Norme CEI EN 50110-1 e CEI 11-27. Il corso,
inoltre, costituisce attraverso la valutazione ottenuta da ciascun partecipante nel questionario finale, uno degli elementi utili all’attribuzione, da parte del datore di lavoro, delle qualifiche di Persona Avvertita (PAV) o di Persona Esperta (PES), prerequisito per il conferimento dell’idoneità e dell’autorizzazione a operare sotto tensione in BT. L’entrata in vigore del Testo Unico sulla sicurezza (D.Lgs. n. 81/08) ha riconosciuto inoltre come obbligatoria tale idoneità per tutti i lavoratori dipendenti addetti a mansioni nel settore elettrico.

Contenuti del corso

  • Ø Legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici;
  • Ø La valutazione del rischio negli ambienti di lavoro;
  • Ø Le figure, i ruoli e le responsabilità delle persone adibite ai lavori elettrici e, in particolare, ai lavori “sotto
    tensione in b.t.” (Norma CEI 11-27);
  • Ø Scelta delle attrezzature per i lavori elettrici;
  • Ø Scelta,  impiego e conservazione dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per i lavori elettrici;
  • Ø La gestione delle situazioni di emergenza: valutazione del rischio elettrico e del rischio ambientale;
  • Ø Le Norme CEI EN 50110-1, CEI EN 50110-2 e CEI 11-27.

Esercitazioni in aula

  • Ø Dimostrazione della corretta metodologia di esecuzione dei lavori sotto tensione

Prova finale di apprendimento

  • Ø Accertamento di apprendimento, con prove e quiz, sui contenuti dei corsi

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza ai partecipanti, chi è interessato alla partecipazionepuò contattarci ai seguenti recapiti:

tel 0771721074; cell 3273562426;

mail:info@qsaservizi.it